Blogger Template by Blogcrowds

Prova a prendermi

Dopo un giorno di inseguimenti, direi che sono riuscita a prenderti, Mario. E adesso non ti mollo più.

Sì, ma non lui, bensì il suo cd "Prova a prendermi", tra l'altro introvabile essendo un cantante esordiente. Insomma, a Ravenna non c'era possibilità di averlo e Laura e la sua compagna di avventure/disavventure Valeria, non potevano aspettare il concerto di venerdì per acquistarlo. Allora che fare? Si sono guardate negli occhi ed hanno esclamato: "Bologna!". Allora hanno fatto la pazzia: stamattina hanno preso la macchina e si sono fiondate da Nannucci. Fortunatamente, il negozio aveva giusto, giusto due copie che sono state prontamente acquistate dalle nostre eroine.

*lo scaffale di Nannucci... guarda un po' chi c'è! Ti abbiamo preso, Mario!

*Laura e Valeria sotto le Torri con il cd... finalmente ce l'hanno fatta!

Scherzi a parte, in questo momento, ascoltando il suo cd, sono davvero felice. E se qualcuno mi chiedesse come mai mi piace così tanto dato che, oramai, ascolto tutt'altro genere, gli risponderei con una frase di una persona che, al momento, mi è molto vicina (un gran metallaro, tra l'altro): "Se una canzone ti dà emozioni, è forse un problema il genere a cui appartiene?"
In attesa del concerto di Ancona di venerdì (e in attesa di conoscere Mario, perchè, nonostante mi abbia dedicato "Seguimi sulla A14" via radio su mia richiesta, non ci siamo mai incontrati), vi lascio ad una sua canzone che, a mio parere, è la più bella. Ho dovuto davvero lottare per non cedere alle lacrime. E, se siete bravi e mi conoscete abbastanza, forse riuscirete anche ad indovinare il pezzo che mi ha fatto commuovere.

Re -

Strane sensazioni camminando fra la gente c'è qualcosa in questo mondo che non va
mangio
scarabocchio un foglio
guardo la tv e vedo qualcosa in questo mondo che non va
esco con gli amici
cerco mille distrazioni
guardo il cielo e tra le stelle c'è qualcosa che non va
sotto le coperte un po' amante e un po' amico
oggi cercando di capire quel qualcosa che non va
io mi rifugio qui in un re minore
ho tanto freddo se mi lasci solo
stringimi
perchè non è facile lo so accettare le mie lune i miei difetti e...
quante scuse
ma io son fatto così
non è facile lo sai farmi cambiare
penso e ci rifletto
il tempo passa
anche il mio cane invecchia
buffo
a lui chiedo se è possibile...
impossibile sognare la realtà mi è stretta
fammi spazio nel tuo mondo e poi continua a stringermi
troppe le allusioni
tu mi ami o mi vuoi bene?
Lasciami tra le coperte al caldo ancora per un po'
credi che sia stupido?
Sto cercando di cambiare ma al di là dell'orizzonte c'è qualcosa che non va
e mi rifugio qui in un re minore
ho tanto freddo se mi lasci solo
stringimi
perchè non è facile lo so accettare le mie lune i miei difetti e...
quante scuse
ma io son fatto così
non è facile lo sai farmi cambiare
mi ritrovi qui in un re minore
sento freddo se mi lasci solo
raggiungimi
anche se non è facile lo so accettare le mie lune i miei difetti e...
quante scuse
ma io son fatto così
non è facile lo sai farmi cambiare

0 commenti:

Post più recente Post più vecchio Home page