Blogger Template by Blogcrowds

L'amante della scrittura

Un altro mio racconto è tra i consigliati della settimana:
-L'amante della scrittura
L'ho scritto di getto e ho preso ispirazione un po' da me e un po' da un'altra persona... Spero vi piaccia!
Altre pubblicazioni:

La scelta

Curioso vedere qualcuno che ti è molto caro vivere un qualcosa che tu hai già vissuto sulla tua pelle. Ad esattamente un anno di distanza. E vedi nei suoi racconti la tua storia e non puoi fare a meno di essere felice e annuire, perché anche tu ti sentivi così. E vedi i suoi occhi brillare come i tuoi all'epoca e, grazie a lei, ti sembra di rivivere ciò che non avrai più. E sembra un film che hai già visto, ma con protagonisti diversi. Entusiasta, ti prodighi in consigli anche se sai benissimo come andrà a finire. E, in segreto, non puoi che rallegrartene, perché una persona a cui vuoi un bene dell'anima ha appena raggiunto la felicità. Una felicità così vera e palpabile che raggiungono solo in pochi, pochissimi. Quella felicità che, a causa della mia stupidità, ho perso e non riavrò mai più. In questi casi, la seconda chance non esiste e quando butti qualcosa nel cesso non puoi più recuperarla... Comunque, non ho nemmeno intenzione di cercare un'altra felicità, perché so che finirei per paragonarla a quella che ho perduto: troppo perfetta, troppo bella, troppo. Beh, ora basta piangerci sopra, tanto è perfettamente inutile. Così imparo a dare per scontate certe cose. Mi sta solo bene...

Il cielo in una... stronza!

Ecco i risultati del primo concorso a cui ho partecipato "Il cielo in una... stronza!". Purtroppo non è andato bene, però mi sono comunque divertita a scrivere di una stronza! Link al racconto (commenti ed impressioni sono più che graditi). Nonostante il risultato, non mi arrendo e continuerò ad inseguire il mio sogno! Continuate a seguirmi e a supportarmi!

Ancora uno

Ancora una sorpresa grazie a Pre-Testi. Stamane la mia pillola ha fatto il giro di tutti i cellulari degli iscritti al concorso. Grazie infinite per averla scelta e grazie a chi mi ha ispirato, anche se non lo sa...

Quattro!

Grazie a Pre-testi, mercoledì 27 agosto verrà pubblicata la mia pillola sul Resto del Carlino di Rimini. In questo momento non ci sono parole per descrivere la mia felicità...
Vi lascio ai miei due racconti che ho inviato al concorso:

Un sogno che si realizza...

Stamane arrivo in ufficio e cosa scopro? Pre-Testi ha pubblicato il mio racconto "La Maschera" in un libretto che verrà distribuito in tutta la città di Rimini. E' un sogno che si realizza...

Cosa ti regalo?

Quando si avvicina il giorno del mio compleanno, mia madre è solita farmi questa domanda. Non ho mai avuto problemi a rispondere, in fondo c'era sempre qualcosa che desideravo. Ma quest'anno, no. Quando me l'ha chiesto, io non sono riuscita a dir nulla. Volete sapere perché? Beh, mi sono semplicemente accorta di aver già tutto quello che desidero. E l'ho capito bene il giorno del mio compleanno. Vedete, ho sempre aspettato il 20 agosto di ogni anno con trepidazione, per poi rimanerne delusa perché, in fondo, non era che un giorno uguale agli altri. Ma quest'anno è stato speciale. Non mi aspettavo nulla da questo 20 agosto, invece si è rivelato il miglior compleanno che abbia mai festeggiato. E l'ho capito bene dal cellulare che non ha fatto altro che squillare dalle 9 del mattino a mezzanotte. L'ho capito bene dal bigliettino e dai miei biscotti preferiti che mia madre ha lasciato sul tavolo, la mattina. L'ho capito bene perché persone lontane hanno fatto di tutto pur di vedermi in quel giorno. L'ho capito bene dall'abbraccio della mia collega. L'ho capito bene dai baci di mia madre e dalla consueta "tirata di orecchie" di mio padre. L'ho capito bene dall'allegria di mia sorella e dal suo sorriso furbetto, quando ho visto quel che aveva preparato per me. L'ho capito bene dalle parole del bigliettino scritto da una mia cara amica: così dolci che mi hanno commosso. L'ho capito bene dalle risate e dalle foto di quella splendida serata di cui ne conserverò il ricordo per molto, moltissimo tempo. Semplicemente, ho capito bene quanto sono fortunata ad essere nata e avere accanto persone splendide che mi vogliono bene almeno quanto io ne voglio a loro. E che altro regalo potrebbe essere migliore di questo?

E sono 24

E quest’anno sono a ventiquattro. Ventiquattro come le ore di una giornata che, purtroppo, non mi bastano mai. E, talvolta sogno dei giorni formati da trentasei ore per poi rendermi conto che andrei a lavorare per sedici ore (anziché otto) e ne dormirei altrettante, perciò non cambierebbe nulla. Ventiquattro come il giorno in cui le cose hanno iniziato a cambiare. E ho già ventiquattro anni -Dio come passa il tempo!-, eppure mi sembra di averne solo uno. Perché la vera me stessa è nata solo un anno fa. Perché è solo da un anno che vivo veramente. E guardando le foto degli scorsi compleanni, vedo solo un qualcuno che non sono io, pur avendo il mio stesso aspetto, e un passato che non mi appartiene. Non ho idea di cosa mi riserverà il futuro, ma mi auguro che siano presenti tutte le cose (belle e brutte) che mi hanno accompagnato quest'anno. Perché, nonostante tutto, quest'anno ho provato così tante emozioni, sensazioni e sentimenti che non basterebbero tutte le parole esistenti per descriverle. Credo che prenderò la giornata di oggi come un altro punto di inizio e, alzandomi dal letto, sorriderò al mondo prendendo come esempio il sole che brilla anche dopo il più violento degli acquazzoni. Mi si prospetta una giornata difficile, ma so già che si concluderà nel migliore dei modi perché avrò accanto chi amo. Allora dedico questo mio ultimo pensiero ai miei genitori: non faccio altro che lamentarmi di voi, ma in realtà dovrei solo dirvi "Grazie" e "Vi voglio bene". Vi voglio bene perché, orgogliosa come sono, non lo dirò mai anche se lo penso. Invece vi dico grazie per avermi messo al mondo il 20 agosto di ventiquattro anni fa, perché, se così non fosse stato, non avrei potuto conoscere tutte quelle persone che ho avuto la fortuna di incontrare e di cui non posso farne a meno. E solo l'idea mi fa piangere... E non vedo l'ora che sia sabato sera perché le stringerò una ad una in un forte abbraccio, mentre spegnerò le ventiquattro candeline sulla mia torta...

Piccole gioie

Ancora gioie grazie a Pre-Testi. Stamattina la mia chicca ha fatto il giro di tutti i cellulari degli iscritti al concorso. Grazie infinite per averla scelta e grazie a chi mi ha ispirato...

Il lupo perde il pelo...

Ma non il vizio! Ebbene sì, dopo quasi un anno di stop, ho approfittato delle vacanze per rimettermi a giocare di ruolo. Ammetto che un po' mi mancava. L'occasione me l'ha fornita un mio amico che ha ideato un regolamento a dir poco rivoluzionario ed io posso affermare orgogliosamente di far parte del suo gruppo di tester. Tra una cioccolata in tazza e una passeggiata ho riscoperto il piacere di ruolare, di interpretare un qualcuno che non sarò mai. Per quanto riguarda il gioco, abbiamo un sacco di idee e progetti e, personalmente, non vedo l'ora di realizzarli. Oltretutto questa piacevole settimana di riposo mi ha dato diversi spunti per iniziare a scrivere qualcosa di nuovo. E per fortuna, oserei aggiungere. Pre-Testi mi ha spronato a scrivere ancora di più, perciò ho deciso di mettermi in gioco (almeno in questo campo) e cercare di realizzare il mio sogno. Nei prossimi tre mesi conto di partecipare ad almeno cinque concorsi di cui il primo ha scadenza il 20 agosto. Speriamo di farcela per tempo, per quanto mi riguarda ce la metterò tutta! Tra una cosa e l'altra siamo ormai a settembre, perciò riprenderò anche a fare la deejay per la radio, iniziando in bellezza con la Festa dell'Unità di Ravenna, dove le Girls saranno in filodiffusione. Tanto per cambiare, anche qui i progetti sono tantissimi, a partire dalle interviste mooolto speciali che abbiamo in mente... Insomma sono appena tornata dalle ferie e sono già in fermento!!

Non c'è due...

Senza tre! Sono appena tornata dalle vacanze ed ecco la sorpresa: grazie a pre-testi sono stata ancora pubblicata sul Resto del Carlino il 13 agosto con questa pillola. Di seguito le pagine del Carlino ove sono stata pubblicata:
- 2 agosto 2008
- 9 agosto 2008
- 13 agosto 2008

Il sogno continua...

E due! Ho appena ricevuto una seconda e-mail da Pretesti che mi avvisa che la mia "chicca" con cui ho partecipato verrà pubblicata sul Resto del Carlino di Rimini il giorno sabato 9 agosto... Che dire? Grazie a tutti, sono commossa...

A volte ritornano...

Oggi, su www.pre-testi.it é stato pubblicato un mio racconto:

La maschera

Leggetelo e, se vi piace, votatelo. Grazie.

Post più recenti Post più vecchi Home page