Blogger Template by Blogcrowds

Cosa ti regalo?

Quando si avvicina il giorno del mio compleanno, mia madre è solita farmi questa domanda. Non ho mai avuto problemi a rispondere, in fondo c'era sempre qualcosa che desideravo. Ma quest'anno, no. Quando me l'ha chiesto, io non sono riuscita a dir nulla. Volete sapere perché? Beh, mi sono semplicemente accorta di aver già tutto quello che desidero. E l'ho capito bene il giorno del mio compleanno. Vedete, ho sempre aspettato il 20 agosto di ogni anno con trepidazione, per poi rimanerne delusa perché, in fondo, non era che un giorno uguale agli altri. Ma quest'anno è stato speciale. Non mi aspettavo nulla da questo 20 agosto, invece si è rivelato il miglior compleanno che abbia mai festeggiato. E l'ho capito bene dal cellulare che non ha fatto altro che squillare dalle 9 del mattino a mezzanotte. L'ho capito bene dal bigliettino e dai miei biscotti preferiti che mia madre ha lasciato sul tavolo, la mattina. L'ho capito bene perché persone lontane hanno fatto di tutto pur di vedermi in quel giorno. L'ho capito bene dall'abbraccio della mia collega. L'ho capito bene dai baci di mia madre e dalla consueta "tirata di orecchie" di mio padre. L'ho capito bene dall'allegria di mia sorella e dal suo sorriso furbetto, quando ho visto quel che aveva preparato per me. L'ho capito bene dalle parole del bigliettino scritto da una mia cara amica: così dolci che mi hanno commosso. L'ho capito bene dalle risate e dalle foto di quella splendida serata di cui ne conserverò il ricordo per molto, moltissimo tempo. Semplicemente, ho capito bene quanto sono fortunata ad essere nata e avere accanto persone splendide che mi vogliono bene almeno quanto io ne voglio a loro. E che altro regalo potrebbe essere migliore di questo?

0 commenti:

Post più recente Post più vecchio Home page