Blogger Template by Blogcrowds

Un sogno triste

La scorsa notte ho fatto un sogno strano, eppure così reale e triste che, al mio risveglio, avevo gli occhi lucidi e il cuscino umido di lacrime. Non credo che ti racconterò mai ciò che ho "vissuto" - anche se, forse, dovrei - perché so che il solo parlarne riaprirebbe vecchie ferite che non si sono ancora rimarginate. E sono sicura che mai lo faranno. Solo tu sai cosa hai provato e io rimpiango ancora di non esserti stata accanto. In fondo, non credo che me lo perdonerò mai. A ogni modo, esaudirò la richiesta di quel sogno che, tutto sommato, non posso considerare falso o, più semplicemente, "un caso". Una preghiera così dolce e premurosa che, il solo pensiero, mi commuove. So che l'avrei fatto comunque ma, dopo quelle parole, presterò molta più attenzione...

0 commenti:

Post più recente Post più vecchio Home page