Blogger Template by Blogcrowds

Inseguendo un drago fatto di musica

Sabato 8 novembre, all'Estragon di Bologna, mi metto ad inseguire un drago fatto di musica. Ovviamente insieme agli Epica. Sono giunta all'Estragon a cancelli aperti, quindi mi sono "goduta" il concerto in fondo. Beh, fortunatamente non c'era tantissima gente. Me ne aspettavo di più. Il concerto è iniziato prima del previsto con gli Amberian Dawn. Non conoscevo questo gruppo, ma devo dire che mi è piaciuto parecchio. Assolutamente fantastici il chitarrista ed il bassista. Splendida la voce della cantante, peccato che non si sentisse troppo bene. Dopo qualche minuto di attesa, giungono sul palco gli Epica, acclamati a gran voce dalla folla. Simone è in gran forma e ci delizia con la sua angelica voce. A fine concerto, il gruppo lancia al pubblico di tutto: dalle bottigliette di plastica, alle scalette. Il batterista, oltre le bacchette, lancia anche la sua felpa! Un grande spettacolo, unico mio rimpianto è la mancata esecuzione di "Never Enough", una delle mie canzoni preferite. Vorrà dire che, qualora tornassero in Italia, sarò "costretta" ad andare un'altra volta al loro concerto...

Epica setlist @ Estragon (Bologna)
1.Indigo
2.The Obsessive Devotion
3.Sensorium
4.Blank Infinity
5.Fools of Damnation
6.Cry for the Moon
7.Solitary Ground
8.Quietus
9.Seif Al Din
10.Facade of Reality
11.Chasing the Dragon
12.The Phantom Agony
13.Sancta Terra
14.Living a Lie
15.Consign to oblivion

0 commenti:

Post più recente Post più vecchio Home page